XAML per Silverlight - Seconda parte

Alessio Leoncini

di , in Silverlight 1.0,

Nel precedente articolo sono stati introdotti i principi della programmazione in XAML ed è stato iniziato un percorso di analisi degli oggetti messi a disposizione dal linguaggio, nel seguente articolo saranno approfonditi i blocchi di testo, gli oggetti per le trasformazioni, gli oggetti multimediali e saranno introdotti i principali componenti per realizzare le animazioni.

Blocchi di testo

La creazione di blocchi di testo è possibile attraverso l'uso degli oggettiTextBlock,Run e Glyphs:

L'oggetto TextBlock renderizza a video il testo contenuto all'interno del valore del nodo o all'interno della proprietà Text , attraverso le corrispondenti proprietà è possibile impostare la grandezza, il tipo di Font, lo spessore e lo stile:

<TextBlock FontSize="48" FontWeight="Bold" FontStyle="Italic" TextDecorations="Underline" 
FontFamily="Verdana">Silverlight Plugin</TextBlock>

TextBlock

All'interno del testo inserito dentro il nodo è possibile usare<LineBreak/>  per mandare a capo il paragrafo.

Usando l'oggetto Runè possibile modificare l'aspetto di ogni singola porzione di testo:

<TextBlock FontSize="48" FontWeight="Bold" FontStyle="Italic" TextDecorations="Underline" 
FontFamily="Verdana"><Run Text="Silverlight "/><Run TextDecorations="Underline" 
Foreground="#FFFF0000" Text="Plugin"/></TextBlock>

TextBlock-Run

Il plugin supporta nativamente dieci tipi di font:

  • Arial
  • Arial Black
  • Comic Sans MS
  • Courier New
  • Georgia
  • Lucida Sans Unicode
  • Times New Roman
  • Trebuchet MS
  • Verdana
  • Webdings

Essi rappresentano un insieme vario di tipologie di caratteri universalmente supportati dai moderni sistemi operativi, è possibile usare altri tipi di font effettuandone il caricamento attraverso l'oggetto Downloader.

Tra le proprietà più utili dell'oggetto TextBlockci sono TextWrappingActualHeight e ActualWidth; nel caso si imposti la proprietà TextWrapping con il valore Wrap il testo andrà a capo automaticamente in modo da non eccedere la larghezza impostata al blocco di testo, nel caso di valoreNoWrap il paragrafo proseguirà su un'unica riga; attraverso le proprietà ActualHeight e ActualWidthè possibile conoscere la grandezza in pixel realmente occupata dal paragrafo.

L'oggetto Glyphs consente una gestione più capillare della renderizzazione a video del testo, attraverso la proprietà Indices è possibile gestire la spaziatura dei singoli caratteri ,  FontUri consente il riferimento diretto ad una libreria di Font per uno specifico tipo di carattere:

<Glyphs Fill="Black"
    FontUri="JOKERMAN.TTF"
    FontRenderingEmSize="38"  OriginX="50"
    OriginY="150" UnicodeString="Silverlight Plugin"
Indices=",50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,50;,150;,50;">
</Glyphs>

Glyphs

Attenzione: Questo articolo contiene un allegato.

Contenuti dell'articolo

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

XAML per Silverlight - Seconda parte 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I tutorial
Top Ten Articoli
Articoli via e-mail

Iscriviti alla nostra newsletter nuoviarticoli per ricevere via e-mail le notifiche!

Iscrivi subito! »»»

Il forum su Silverlight

Se hai problemi con Silverlight, puoi trovare aiuto nella nostra community!

Partecipa al forum su Silverlight!

In primo piano

I più letti di oggi

Media
In evidenza
MISC