Moonlight 4 beta: API sempre più complete ed applicazioni out-of-browser anche su Linux

Daniele Bochicchio

di , in Silverlight,

Per la prima volta, Novell punta ad allinearsi all'attuale release ufficiale di Silverlight.

Moonlight è un progetto open source di Novell, che punta a portare Silverlight su Linux. Oggi è stata annunciata la beta della release 4, che include interessanti novità. Innanzitutto, il supporto alle API di Silverlight 3 è completo, mentre si lavora per supportare tutte le funzionalità introdotte da Silverlight 4, come l'accelerazione hardware, le trasformazioni 3D ed il pixer shader.

In particolare, questa release aggiunge il supporto a Google Chrome, oltre al già supportato FireFox. Inoltre, è stato annunciato il supporto per le applicazioni out-of-browser, sia in modalità full-trust che sand-boxed: questo particolare apre le porte alla possibilità di sviluppare applicazioni desktop su Windows, MacOSX (già supportati da Silverlight) e su Linux (grazie a Moonlight), consentendo, dunque, di produrre applicazioni cross browser con maggior semplicità.

La nuova beta si può scaricare dal sito ufficiale.

Questa release è frutto dell'iniziativa congiunta di Microsoft e Novell, annunciata nel settembre del 2007, per favorire lo sviluppo di Moonlight, grazie all'accesso a test e specifiche ufficiali di Silverlight.

Commenti

Moonlight 4 beta: API sempre più complete ed applicazioni out-of-browser anche su Linux 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti