Condividere oggetti del CLR come risorse in Silverlight

di Alessio Leoncini, in Silverlight 3.0, Silverlight 4.0,

Condividere oggetti del CLR come risorse in Silverlight

L'oggetto ResourceDictionary, accessibile con la proprietà Resources di ogni elemento che erediti da FrameworkElement, può contenere molte informazioni di diverso tipo il cui scopo è quello di essere condivise e riutilizzabili nell'intera applicazione, UserControl o singolo controllo.

Oltre a quanto abbiamo visto negli script #68 e #73, in tale collezione possiamo aggiungere anche oggetti del CLR come interi, stringhe e così via.

Per questa operazione è necessario aggiungere il riferimento al namespace System dell'assembly mscorlib, dll di base della versione del Common Language Runtime di Silverlight.

XAML
<UserControl x:Class="S81.MainPage"
             xmlns="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml/presentation"
             xmlns:x="http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml"
             xmlns:system="clr-namespace:System;assembly=mscorlib">
  <UserControl.Resources>
    <system:Int32 x:Key="textBoxFontSize">9</system:Int32>
    <system:String x:Key="errorMessage">Si è verificato un errore</system:String>
    <system:Double x:Key="startupOpacity">0.5</system:Double>
  </UserControl.Resources>
  <Grid x:Name="LayoutRoot">
    <TextBox Text="{StaticResource errorMessage}"
             Opacity="{StaticResource startupOpacity}"
             FontSize="{StaticResource textBoxFontSize}"></TextBox>
  </Grid>
</UserControl>

Come possiamo vedere nell'esempio, una volta referenziato il namespace l'utilizzo non differisce da quello che siamo abituati a fare con le risorse di altro tipo.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi